Strategic Futurist

Alla professione di Team Facilitator, in Italia, a Milano, aggiungo quella del Futurista che già stavo portando avanti da una decina di anni. Il futurista è colui che anticipa i cambiamenti, che visualizzando un ventaglio di “futuri” possibili aiuta a plasmare il presente per concretizzare (fra gli scenari individuati) quello preferibile da raggiungere. Per consolidare quanto stavo già praticando ho frequentato il master di II livello all’università di Trento, anche per spingere il riconoscimento di questa competenza. In uno scenario in rapida evoluzione, anticipare il cambiamento è fondamentale. Se poi fatto in modo intelligente ed eticamente critico ancora meglio.

Con la logica del ” Foresight” che mette in campo analisi anche più complesse e articolate basate anche sull’analisi dei dati si aiuta a superare la logica previsionale classica, ossia del “Forecasting” che si basa sulla mera proiezione in avanti di ciò che è accaduto nel passato. La parte strategica, sia di principi sia di previsione diventa prioritaria oggi, anche se la facilitazione al processo stesso rimane lo strumento efficace per innovare ed aiutare gruppi e squadre a prendere le decisioni migliori. Sono consulente trasformazionale in processi di sviluppo personali ed organizzativi, e il ruolo di “strategic foresighter” mi permette di analizzare meglio le implicazioni ed effetti collegati ad un evento centrale, emerso come necessità di individuare e riflettere su scenari per il futuro.

I miei clienti vengono per  ricevere nuove competenze integrate e soprattutto per vivere e sentire di quell’ Intelligenza collettiva che fa vedere insieme più in là. Si tratta poi di mettere in pratica queste competenze a servizi dei vari settori e comunità.

Principali esperienze

  • Università di Trento
  • Gruppo Sacea
  • METALOG Italia
  • SoL Italia

Principali partner

  • EBW Global
  • SoL Global
  • IAF Global

Come lavoro

Come “ Strategic Futurist”, futurista strategico, aiuto i miei clienti a capire quali sono le strade per il futuro, dato che non c’è un unica strada: si prospettano possibilità e alcune sono da immaginare, altre immaginate sono da comprendere e da condividere:: diventano così “professionisti di futuro”

Data la complessità di ciò che stiamo vivendo si possono utilizzare diversi strumenti per riflettere e considerare il futuro, ricordando che quanto viene elaborato insieme non sono previsioni, ma ipotesi di percorrenza, che devono essere ponderate in grado di immaginare e poi simulare diverse strategie per essere più preparati per il futuro, in modo etico e critico.

Come futurista strategico , Gian Carlo incoraggia ricerche di traiettorie e di scenari e di diverse di prospettive per agire criticamente e con buon senso sulla situazione attuale, sviluppando le giuste competenze orientate a futuri possibili (competenze 2040) ed inoltre forma facilitatori e professionisti del futuro che vogliono sviluppare competenze di questo tipo per l’avvenire.

Anticipare il cambiamento
Leadership Trainer Milano Italia

Attività

Come facilitatore e futurista strategico ti posso aiutare a:

  • Utilizzare un processo sistematico e sistemico per anticipare il cambiamento ed immaginare futuri probabili, plausibili, possibili e preferibili
  • Utilizzare al meglio gli strumenti degli scenari, Teoria U, Partecipazione Strategica Partecipata, Backcasting, Future Wheels, il metodo dei “Tre Orizzonti”, ed altri metodi che possono esplorare effetti ed impatti integrati molto interessanti
  • Osservare gli effetti trasversali e le retroazioni e come si combinano questi effetti
  • Sviluppare le tue competenze del futuro 2040

Educazione principale e certificazioni

  • Laurea in Ingegneria (quinquennale) (Politecnico di Milano)
  • Facilitatore Professionale Certificato IAF
  • Facilitatore EBW Advance
  • Facilitatore EBW team  
  • Master di II Livello Università di Trento
  • Facilitatore in Visual thinking

Libri pubblicati e/o con contributi individuali

  • Host leadership Field book
  • Creatività e sviluppo personale
  • Il manager del cambiameno
  • Il metodo METALOG
  • Presence
  • Leadership dal futuro che emerge
  • The pop up Pitch
Scenari per il futuro guardando dall’alto.