Presenza e situazione corrente

La sostanza del quadro che stiamo vivendo è semplice: la qualità dei risultati prodotti da qualsiasi sistema dipende dalla qualità della consapevolezza dalla quale le persone nel sistema operano. La formula per un processo di cambiamento di successo non è “la forma segue la funzione “, ma “la forma segue la coscienza “, come descritto … Read More

Meditazione consapevole e pratiche meditative nella vita professionale

Conoscete manager che, lasciati a se stessi, sembrano prendere decisioni sbagliate? Non mi riferisco alla loro vita privata (ad esempio, il persistere in relazioni non buone)  ma alle decisioni lavorative che coinvolgono i colleghi e il business. Ad esempio, manager che rifiutano di cambiare opinione o comportamento a causa degli investimenti già fatti in un … Read More

Resilienza, ora e sempre: una capacità per la vita

Parlare di Resilienza, oggi, in tempi di crisi e di cambiamento, significa parlare di indipendenza e di autosufficienza, almeno a livello planetario. Più passa il tempo, più va veloce, e se passiamo il cosidetto “tipping point” (“il punto di non ritorno”) niente lo fermerà più. Guardiamo la nostra situazione personale. Per Resilienza si intende l’abilità, … Read More

Img 0569consigliere

Essere presenti OGGI…

Cosa significa essere presenti oggi? Oggi, molti non sono nemmeno presenti a se stessi, non sono presenti fra le persone che sono accanto a loro, non sono presenti né a casa né al lavoro. Le persone sono abbastanza disconnesse. Eppure Tutto è nel presente. Allora queste persone dove sono? Dove siamo..anche noi? Per rispondere a … Read More

La bellezza: realtà operativa o utopia indispensabile

In queste ultime settimane ho letto un articolo dal titolo “Oggi il bello è un utopia indispensabile”. Articolo molto interessante, che voglio citare prima del Natale, per sottolineare alcune messaggi. Luca Pignatelli, uno degli artisti italiani più affermati, in un intervista ci dice: “Occorre guardare dentro di noi, ma senza malinconie. Nella consapevolezza che non … Read More

Conseguire Flessibilità: sviluppare il Ch’i

Da diverso tempo nei miei esercizi mutuati dall’ Aikido, dal Kung fu o di T’ai Chi Ch’Uan sto riflettendo, e mentre lo dico, sorrido, sulla Flessibilità seguendo ciò che Lao Tzu dedusse dal “Libro dei Mutamenti”, ovvero “sviluppare il ch’i per conseguire flessibilità”. I classici inoltre dicono :” Usare la mente per mettere in moto … Read More

Osservare, osservare, osservare: regola numero 1

“Stop downloading and start to listen”. INCOMINCIAMO  a stabilire delle regole. Regola numero 1:  Osservare, osservare, osservare. Per fare questo occorre smettere di “scaricare”, “ricevere” informazioni. Occorre dunque iniziare ad ascoltare! Sospendiamo il giudizio. Connettiamoci profondamente alle persone che sono accanto a noi e al sistema di cui facciamo parte o con cui ci stiamo … Read More