Leadership Agile e Connessa

Leadership Agile e Connessa. Guidare noi stessi e gli altri con la testa e con il cuore (e non solo..)

Leadership : una questione di mentalità e di energia interiore

Un leader connesso  sente e vede il potenziale dentro di sé. Per fare questo, qualche volta, deve passare al bosco e ritrovarsi in una selva oscura.

Si distingue dagli altri leader dalla fiducia e dalla sua umiltà. La capacità di un leader connesso è anche quella di integrare la sua competenza ed esperienza con un’atteggiamento ed una mentalità agile, che si esprime in un’energia che coinvolge, ispira e motiva gli altri e li distingue da tutti gli altri. Inoltre Il leader connesso e agile si schiera per la verità. E’ una questione di leadership autentica.

E’ quindi importante che quando i leader guidano se stessi (e gli altri) sia presenti con la testa, il cuore ed abbiano un forte senso di umanità e di protezione per i propro team, comunità e luoghi di lavoro che frequentano. E questo nonostante pregiudizi e stereotipi presente.

Abbiate il coraggio di essere leader “meravigliosi” e “straordinari” e “rispettosi”: se osate ed osiamo in questo possiamo veramente compiere meraviglie. In momenti come quelli che stiamo vivendo occorre anche e soprattutto alla base una leadership etica.

Questi sono gli ingredienti per un manifesto complessivo dove abbiamo e ho anche guidato personalmente i miei clienti a diventare leader eccezionali, creando successo per se stessi e per i loro team.

La nostra masterclass in Leadership Connessa ed Agile aiuta a

  • Creare conversazioni generative
  • Attivare un ascolto contemplativo
  • Iniziare un flusso generativo e circolare

Il tutto attraverso una focalizzazione sullo scopo e sulla ripresa di una direzione personale, sull’autenticità, su una presa di decisione distribuita e decentrata, su un aumento della collaborazione, ed infine sull’agilità.

Leadership Agile e Connessa

MASTERCLASS

1 e 15 Febbraio, 5 e 19 Aprile, 3 e 13 Maggio e 3 Giugno
OnLine con orari dalle 17:00 alle 20:00

Un approfondimento sul modello e un commento sul libro: “Connected leadership”

“La leadership connessa crea aziende agili, collaborative e incentrate sul cliente che rispondono al cambiamento..Ma questo accade se e solo se si fa la stessa cosa con le persone”…

Si tratta di guidare attraverso l’influenza e il coinvolgimento. I leader si connettono e comunicano sulla base di un insieme coerente di presupposti e convinzioni. Ma occorre cambiare se stessi e quindi utilizziamo le neuroscienze e l’intelligenza emotiva per creare un apprendimento personalizzato che aiutano i leader nello sport, nelle scuole e nelle aziende a muoversi da un luogo interno di connessione e compassione e curiosità per cambiare ed elevare le proprie prestazioni e risultati ad un livello mai raggiunto prima!”

Connected Leadership Agile

In questo libro, da cui ci ispiriamo vengono descritti i 5 segni di un leader connesso e agile.

  1. Sono fonte di ispirazione. Costruiscono la fede in un senso condiviso di scopo e visione.
  2. Sono autentici. Agiscono con integrità e guadagnano fiducia.
  3. Condividono il potere. Coinvolgono gli altri e li incoraggiano ad assumersi responsabilità.
  4. Collaborano. Condividono conoscenze, cercano idee e incoraggiano la cooperazione.
  5. Sono esploratori. Imparano sempre e cercando nuove idee, incoraggiano l’innovazione